UNICAS – SCIRE- Unicittà 2018, 5: Diritti oltre le sbarre. Sportello per i diritti dei detenuti.

Unicittà 2018, 5: Diritti oltre le sbarre. Sportello per i diritti dei detenuti
 
Dopo il successo dell’incontro en plein air, la passeggiata del 30 maggio lungo le sorgenti del Gari, dalle polle di San Germano a quelle della Villa Comunale, Unicittà 2018 varca un nuovo confine. Il quinto ed ultimo appuntamento della rassegna è previsto per il prossimo venerdì 22 giugno, presso la Casa Circondariale «San Domenico» di Cassino. 
 
L’Università di Cassino e del Lazio Meridionale, primo ateneo nella Regione Lazio e secondo in Italia, ha aperto a dicembre lo «Sportello per i diritti dei detenuti», dando inizio a un progetto assolutamente innovativo che consente agli studenti di ‘toccare con mano’ la realtà carceraria, i suoi bisogni e le sue esigenze. Guidati da Giuseppe Della Monica e Pierpaolo Dell’Anno, docenti di Diritto Processuale Penale presso il Dipartimento di Economia e Giurisprudenza, e dall’avvocatessa Sarah Grieco, responsabile dello Sportello, i laureandi forniscono ai detenuti che lo richiedono informazioni e aiuto nella presentazione di istanze e reclami; provvedono, inoltre, ad  inviare segnalazioni e solleciti alle istituzioni interessate e al Garante dei Detenuti della Regione Lazio. Si tratta di una vera sfida per l’Università, una sfida di inclusione e un passo importante nella costruzione del ponte che lega il Campus con la città e con tutte le sue realtà.
Programma
Venerdì 22 giugno 2018
Casa Circondariale «San Domenico», Via Sferracavalli 3, Cassino
17.30 Saluti
17.45 presentano lo «Sportello per i diritti dei detenuti»
_ Stefano Anastasia, Garante dei Detenuti della Regione Lazio
_  Irma Civitareale, Direttrice della Casa Circondariale «San Domenico» di Cassino
_  Giuseppe Della Monica, Università di Cassino e del Lazio Meridionale
_  Pierpaolo Dell’Anno, Università di Cassino e del Lazio Meridionale
_  Sarah Grieco, Avvocatessa
_  e gli studenti Sofia Bevilacqua, Loren Carcione, Antonietta Coppola, Mattia D’Agostini, Valentina Di Spirito, Francesca Giannetti, Annarita Iafrate, Lea Moretti, Martina Solinas, Michela Terelle
Chi desideri partecipare all’evento è pregato di inviare entro il 18 giugno, all’indirizzo email scire@unicas.it, i propri dati anagrafici (luogo e data di nascita), indispensabili per le procedure di accesso alla Casa Circondariale. 

— 

Scire – Delega per la Diffusione della Cultura e della Conoscenza
Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale
Rettorato – Viale dell’Università
03043 Cassino (FR)

Visite totali:25
Print Friendly, PDF & Email