Unicas, Corso Criminologia e scena del Crimine:Ultimi posti per iscriversi, accreditato dall’ordine avvocati Fr. Patrocinio ente montano.

Dopo il grande successo riscosso presso la XV Comunità Montana Valle Del Liri di Arce, un’altra edizione del Corso di Alta Formazione in Criminologia e Scena del Crimine si terrà presso l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale nei giorni 08/09/10 novembre 2017. Ad organizzarlo è l’Associazione Primavera Studentesca e l’Agenzia Formativa AFRAM, accreditata presso la Regione Toscana, che mette a disposizione 15 Borse di studio per studenti e disoccupati. Il Corso è 
patrocinato dall’Università di Cassino e dalla XV Comunità Montana Valle del Liri.


Abbiamo intervistato il Responsabile scientifico del corso Dott. Piero Iafrate, giurista, studioso di crimini e parafilie, docente di mediazione civile.
A chi è rivolto questo corso? “Il corso è aperto a tutti. Avvocati e Professionisti, Operatori delle Forze dell’Ordine, Studenti di ogni Facoltà, Operatori del settore giudiziario, Investigatori, Medici, Psicologi, Giornalisti, Operatori sanitari (in particolare 118 e affini), Infermieri forensi, Operatori del sociale, Assistenti Sociali etc. I vari moduli formativi forniranno i principali strumenti teorici, metodologici e pratici indispensabili per affrontare al meglio i diversi possibili scenari di intervento in ambito forense sulla base di un ormai sempre più imprescindibile approccio multidisciplinare”.
Quanto dura? “Il percorso formativo avrà una durata di 26 ore, distribuite in tre giornate (nei giorni di mercoledi, giovedi, venerdi), durante le quali si intende fornire una preparazione sui compiti del criminologo, l’evoluzione della scienza criminologica, la scena del crimine, le dinamiche psicologiche dell’autore di un reato, gli elementi di medicina legale”.
Quali i compiti principali di un Criminologo? “Lo studio del fenomeno criminoso nella sua complessità, considerando qualunque prospettiva attenga il crimine. Il criminologo, quindi, è colui che si occupa dello studio dei reati e, in senso più ampio, dei delitti. Il criminologo potrà occuparsi di esplorare la mente di colui che delinque ma anche l’ambiente sociale che ha portato a commettere un tale reato”.

Cosa s’intende per Scena del Crimine? “La Scena del Crimine è il luogo o lo spazio nel quale si è consumato un crimine, dove si nascondono informazioni e tracce importanti per lo studio del crimine e per l’individuazione dell’autore.
Spesso sentiamo parlare di Criminal Profiling, potrebbe spiegarci cos’è? “Il criminal profiling, è quell’attività nel corso della quale si elabora un profilo psicologico e comportamentale di un criminale ancora sconosciuto, partendo dai più piccoli dettagli della scena del crimine, da ogni notizia disponibile sulla vittima e da qualunque altra informazione”.
Quali sono le dinamiche che spingono una Persona a commettere un Crimine? “Molti autori che si sono occupati dell’omicidio seriale, hanno sottolineato che le dinamiche psicologiche dell’autore di un crimine, dipendono molto dalle esperienze traumatiche subite dal soggetto in ambito sia familiare che extrafamiliare, durante l’infanzia e 
l’adolescenza”.
Lei ha organizzato a Pontedera un corso di criminologia, quali i docenti “Abbiamo voluto organizzare un corso di alta formazione con la partecipazione di Docenti con un curriculm di grande prestigio. Mi riferisco al criminolgo Dott. Antonio di Dio, esperto sulla scena del crimine, già appartenente al RIS Carabinieri di Roma,al Prof. Francesco Mazza, docente universitario di diritto penale, avvocato penalista e autore di molte pubblicazioni
Quale l’obiettivo di questo corso? “Un corso di studi che intende formare dei professionisti, con una preparazione multidisciplinare ed interdisciplinare, a fare attività investigative e analisi socio-criminologiche sulla scena del crimine. Il discente verrà coinvolto in casi concreti ed entrerà nel merito della materia. Saranno previste esercitazioni pratiche, di Fotografia Giudiziaria, impiego ed uso di Strumentazione Tecnica sulla Scena del Crimine. A fine Corso, chi avrà frequentato almeno l’80% delle lezioni previste ed avrà superato la relativa prova scritta a risposte multiple, verrà rilasciato un attestato di frequenza”.

Sono previste delle borse di studio? “Si, l’Ente Formativo Afram, ha deciso di finanziare 15 borse di studio agli studenti e disoccupati. 
Ciò consentirà un abbattimento di prezzo del corso da 270 Euro a 170 Euro.“La cultura criminologica –afferma il presidente dell’ente montano ing. Gianluca Quadrini- sta diventando oggigiorno sempre più strumento 
indispensabile per lo svolgimento di alcune attività come quella dellopsicologo, dell’avvocato, dell’assistente sociale, del sociologo, della nuova figura del mediatore sociale, dei medici, dei giornalisti e di tutti coloro che operano all’interno delle Forze dell’Ordine. Ed è proprio al fine di favorire maggiori conoscenze in tal campo e tenendo conto che il percorso formativo presenta profili di spiccata utilità per tutto il personale citato, oltre che per gli studenti di ogni facoltà 
interessati all’argomento, che abbiamo voluto fortemente l’organizzazione del corso di Alta Formazione in Criminologia e Scena del crimine nella sede di Arce. Pertanto abbiamo deciso di patrocinare anche la seconda edizione che si terrà presso l’Università di Cassino che sarà altrettanto di prestigioso livello, grazie alla comprovata esperienza dell’equipe di docenti”.

Per richiedere informazioni si possono contattare i numeri di telefono 331 4822137 e 327 8675022 oppure scrivere all’indirizzo email afram@afram.it.

Ufficio stampa
Gianluca Quadrini
Presidente XV Comunità Montana
Piero Iafrate
Responsabile scientifico e docente Mediazione civile

Visite totali:19