UNCEM, CONFERENZA REGIONALE ‘LE PROPOSTE DELL’UNCEM PER UNA NUOVA POLITICA DELLA MONTAGNA’. QUADRINI:”RAPPORTO TRA REGIONE ED ENTI MONTANI FONDAMENTALE”.

Si è svolta ieri a Roma presso la Biblioteca Altiero Spinelli della regione Lazio in via Rosa Raimondi Garibaldi, la Conferenza regionale di Uncem Lazio dal titolo ‘Le proposte dell’Uncem per una nuova politica della Montagna’.

Ad aprire i lavori il presidente Uncem Lazio, Achille Bellucci. A partecipare alla conferenza anche il presidente della XV Comunità Montana Valle del Liri ing.Gianluca Quadrini che nel suo intervento significativo ha sottolineato l’importanza degli enti montani nello svolgere un ruolo attivo nel processo amministrativo delle regioni, che partendo dai comuni, passano per le comunità montane, continuano per le province, sempre nell’interesse del territorio. ”E’ di fondamentale importanza –ha dichiarato il presidente Quadrini- uno stretto rapporto tra Comunità Montane e Regione. Come ente montano diverse sono le problematiche attuali amministrative, comprese le criticità dovute anche al taglio dei finanziamenti.Presiedo una realtà di ben 19 comuni, con oltre 100mila abitanti; le Comunità montane esistono con i loro dipendenti, le loro strutture e sono importanti quindi necessitano anche dei dovuti mezzi e delle risorse per andare avanti. Basterebbe una delibera di giunta o determina per dire che le Comunità montane sono equiparate alle Unioni dei comuni, quindi per partecipare ai bandi regionali e poter attingere ai fondi. Quello che ribadiamo è che non vogliamo vivere solo di sussidiarietà dalla regione ma renderci utile al territorio, qualora la regione ci delegasse ulteriori funzioni.”

“L’augurio è per un futuro migliore e sono sicuro dell’attenzione che la Regione stessa ci riserverà, con l’assessore alle politiche sociali ed Enti locali, affinchè Le Comunità Montane vengano potenziate, sostenute e soprattutto venga difeso il loro importante ruolo.E’ necessario attivarsi e prendersi davvero a cuore le potenzialità degli enti montani il cui compito è la valorizzazione del territorio attraverso le diverse misure messe in atto a difesa dello stesso, ossia le politiche ambientali e forestali, come quelle relative all’ antincendio e alla regimentazione acque.”

Ufficio stampa

Gianluca Quadrini

Presidente XV Comunità montana Valle del Liri

Visite: 44