UE. POLITICHE COESIONE, COZZOLINO (PD): FINLANDIA SBAGLIA SU TAGLI.

L’EURODEPUTATO: SERVE BILANCIO PIÙ COMPETITIVO E AMBIZIOSO (DIRE) Bruxelles, 6 dic. – “Il taglio del 2 per cento proposto dalla Finlandia al budget riguardo le politiche di coesione va nella direzione sbagliata. Per fortuna la presidenza finlandese terminera’ a breve (il prossimo 31 dicembre, ndr) e noi aspettiamo con ansia quella croata per avere una proposta di bilancio accettabile e corrispondente alle esigenze che il Parlamento europeo ha formalizzato piu’ volte”. Queste le parole di Andrea Cozzolino, europarlamentare del Partito democratico, oggi a Bruxelles, intervenendo sul futuro delle politiche di coesione. “Non possiamo impiegare meno risorse sulla politica di coesione e non possiamo ridurre una delle politiche fondamentali, come quella agricola, soprattutto sul versante rurale” ha dichiarato ancora Cozzolino. Infine si e’ detto convinto che in Europa “abbiamo bisogno di un bilancio piu’ competitivo e ambizioso” se veramente si vuole attuare quella transizione ecologica e la sfida tecnologica che la stessa Commissione europea guidata da Ursula Von der Leyen ha messo al centro dei suoi obiettivi per i prossimi anni.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 177

Potrebbero interessarti anche...