UE. FICO: DIRETTIVA APPROVATA SU ACQUA È OCCASIONE MANCATA.

(DIRE) Roma, 11 set. – “È un’occasione mancata quella della proposta di direttiva sull’acqua approvata nella commissione Ambiente del Parlamento europeo. Pur considerando i limitati margini di intervento consentiti dai trattati, nel testo non c’e’ traccia del principio fondamentale dell’acqua come bene primario e si accenna troppo timidamente al principio dell’accesso universale all’acqua”. Cosi’ il presidente della Camera, Roberto Fico, su Facebook. “Si puo’ e si deve fare di piu’: imponendo anzitutto agli Stati di garantire l’accesso effettivo a tutti i soggetti deboli, inclusi quelli a rischio di poverta’ o di esclusione sociale. E stabilendo l’obbligo di non sospendere l’erogazione di un quantitativo minimo vitale di acqua, in caso di morosita’ nel pagamento”, continua. “In Italia abbiamo avuto un referendum che mette nero su bianco la volonta’ dei cittadini per una gestione pubblica delle risorse idriche. L’acqua e’ pubblica, non puo’ essere mercificabile. Sarebbe importante che anche il Parlamento europeo ribadisse questo principio. Cosi’ finora non e’ stato, ma la battaglia culturale che mette al centro il diritto inalienabile all’acqua di certo non si ferma qui”, conclude.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:21
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...