Turismo: i parchi più famosi accessibili tramite Welfare.

Turismo: i parchi a tema più famosi accessibili tramite Welfare Aziendale.
I ticket d’ingresso per l’Acquario di Genova e Leolandia da oggi disponibili sulla piattaforma Easy Welfare
Ottobre 2018 – I parchi a tema rappresentano una realtà turistica che non conosce stagione e che, 365 giorni all’anno,
cattura l’interesse delle famiglie. Contenitori di fantasia e divertimento, attirano sempre più turisti da Nord a Sud Italia.
Socializzazione, divertimento ma anche cultura: un tris di caratteristiche che si sposa perfettamente con la fetta più
“leisure” dei servizi di Welfare Aziendale. Ed è proprio su questa che Easy Welfare ha lavorato per garantire anche alle
realtà lavorative con una popolazione aziendale under40, un paniere di servizi consoni alle proprie esigenze, incluse
quelle di carattere ricreativo.
A partire dal mese di ottobre tutti gli utenti delle piattaforme Easy Welfare potranno richiedere i pass per accedere a
diversi parchi tematici, tra i nomi più conosciuti:
Leolandia – Uno tra i parchi divertimenti per bambini più amato d’Italia. Immerso in un grande parco verde,
offre oltre 40 attrazioni e giostre adatte a tutte le età, emozionanti spettacoli, animali e la storica Minitalia.
Acquario di Genova – Il più grande acquario d’europa con oltre 27.000 mq di area espositiva e più 12.000
animali. Una straordinaria esperienza tra delfini, squali e centinaia di altre specie che popolano i mari del
pianeta.
Turismo e Welfare Aziendale possono, sempre nel rispetto della normativa vigente, camminare insieme. Easy Welfare
da questo punto di vista lavora con diversi partner sia a livello nazionale che locale.
“Pacchetti viaggi, voli, hotel, fino ad arrivare ai parchi tematici” commenta Davide Bertolasi, Direttore Marketing di Easy
Welfare. “Il turismo ha tante sfaccettature e alcune di esse rientrano, fortunatamente, nei servizi usufruibili tramite
Welfare Aziendale. I parchi tematici sono l’ultima new entry della piattaforma e le premesse sono ottime per diventare
tra i servizi più apprezzati soprattutto dalla fascia 25 – 40” continua Bertolasi. “Il lavoro di reclutamento partner è
continuo ed è proprio grazie a questo intenso scouting che oggi Easy Welfare è la piattaforma più ricca di servizi, leisure
ma non solo”.

Per ulteriori informazioni contattare:
Easy Welfare – Comunicazione
Simona D’Angelo – PR Manager
E-Mail: simona.dangelo@easywelfare.com

Visite totali:20
Print Friendly, PDF & Email