TURISMO. CIACCIARELLI (LEGA):”LA REGIONE VARI UN PROGRAMMA DI INVESTIMENTI PER FIUGGI E L’AREA NORD DELLA PROVINCIA DI FROSINONE PER LE PECULIARITÀ TERMALI E SCIISTICHE.”

“I risultati di una indagine straordinaria sulle famiglie italiane nel 2020 pubblicata da Bankitalia, nell’ambito delle Note Covid-19 stima un calo reddito del 50% nei prossimi 12 mesi. Circa il 30 per cento della popolazione dichiarerebbe di non potersi permettere di andare in vacanza la prossima estate e quasi il 60 per cento ritiene che anche quando l’epidemia sarà terminata le proprie spese per viaggi, vacanze, ristoranti, cinema e teatri saranno comunque inferiori a quelle pre-crisi. Da presidente della V Commissione Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo, è mio dovere sollecitare la Giunta Regionale a prendere atto di questi numeri e a mettere in campo tutte le iniziative possibili per fare fronte a questa previsione nel Lazio.  Nel contempo occorre valorizzare ed incentivare il turismo nell’area nord della provincia di Frosinone. Bisogna riuscire ad attrarre sul nostro territorio tutti quei turisti italiani che non potranno scegliere destinazioni estere. Città come Fiuggi, termale peraltro, seconda per posti letto ed accoglienza nel Lazio, devono  essere al centro di questo piano di supporto, come anche Anagni, città dei Papi, Alatri, Ferentino, Filettino, Guarcino, ecc. Il nord della provincia è ricco di posti da visitare e scoprire, e gode della vicinanza alla capitale d’Italia. La Regione Lazio intervenga subito con un programma di investimenti, incentivando il turismo, e supportando gli operatori del settore della provincia di Frosinone.” Così, in una nota, il presidente della V Commissione Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo del Consiglio Regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega)

Cons. Pasquale CIACCIARELLI

Presidente della V Commissione Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo della Regione Lazio

ufficio stampa

Visite: 237

Potrebbero interessarti anche...