TRENI. PIU’ SICUREZZA CONTRO EPISODI DI MOLESTIE O VANDALISMO. QUADRINI:”NECESSARI VIGILANZA E VIDEORVORVEGLIANZA”.

Arce, 21 aprile 2017. “L’episodio gravissimo di molestia accaduto mercoledì mattina sul treno Cassino-Roma che ha visto protagonista una giovane che si recava all’Università richiama l’attenzione sulla necessità di maggiore e capillare presidio a tutela di passeggeri e personale delle Ferrovie dello Stato. Questo è solo l’ultimo degli episodi che si sono verificati ultimamente sulle tratte ferroviarie della provincia di Frosinone, senza dimenticare quelli di vandalismo e microcriminalità. Fatti di questo genere non sono tollerabili perché mettono in grave pericolo la sicurezza dei passeggeri”….dichiara il consigliere provinciale capogruppo di Forza Italia Gianluca Quadrini.

“È necessario che il governo intervenga con urgenza sull’intero sistema di sicurezza dei treni, da implementare in modo significativo la presenza di Forze dell’ordine, Polizia ferroviaria e Personale di Trenitalia preposto alla vigilanza dei passeggeri affinchè si possa garantire un più capillare presidio sia nelle stazioni che sulle tratte
ferroviarie. Ulteriore atto concreto per aumentare la percezione della sicurezza sui treni e prevenire molestie e atti vandalici potrebbe essere l’installazione di videosorveglianza a bordo, come già Trenitalia ha provveduto a fare su alcune tratte romane o liguri”

“I convogli ferroviari sono utilizzati per la maggior parte da coloro che si spostano per lavoro o per studio e vanno messi in sicurezza, per tutelare i passeggeri in quanto utilizzatori di mezzi pubblici, e quindi aventi tutto il diritto di sentirsi sicuri nel loro viaggio”-conclude il capogruppo provinciale azzurro Quadrini.

Ufficio stampa
Gianluca Quadrini
Consigliere provinciale
Capogruppo di Forza Italia
Presidente XV Comunità montana Valle del Liri

Visite:26