TRASPORTI. ALESSANDRI: LAZIO PRIMA REGIONE A STANZIARE FONDI PROPRI PER TPL.

(DIRE) Roma, 1 dic. – Mauro Alessandri, assessore ai lavori pubblici e ai trasporti della Regione Lazio, e’ intervenuto ai microfoni della trasmissione ‘L’Italia s’e’ desta’, condotta dal direttore Gianluca Fabi, Matteo Torrioli e Daniel Moretti su Radio Cusano Campus. Sui trasporti. “La Regione Lazio e’ stata la prima a stanziare fondi propri per implementare il trasporto pubblico locale e dal 14 settembre noi gia’ avevamo in campo autobus aggiuntivi sul trasporto extra-urbano per favorire il ritorno a scuola degli studenti- ha affermato Alessandri- noi gia’ dal 4 agosto avevamo approvato delle linee guida che organizzassero i trasporti alla luce dell’organizzazione degli istituti superiori, modellando le nostre direttrici sulla base di quelle esigenze. Nella Regione Lazio i mezzi privati a sostegno del tpl sono stati messi gia’ a settembre. Dopodiche’ c’e’ un’altra partita che stiamo affrontando oggi, con 8 milioni di euro sempre di risorse regionali stiamo rafforzando le corse Cotral attraverso operatori privati e abbiamo anticipato le risorse che man mano il governo stanziera’ sulla base di altri provvedimenti, abbiamo quindi messo in campo altri 23 milioni per mettere in campo una piu’ robusta operazione che duri tutto l’anno su tutto il trasporto pubblico regionale, investendo anche sul rafforzamento delle aree a domanda debole attraverso Ncc. I privati rispondono alle chiamate della Regione Lazio. Quando sento anche esponenti del mondo scientifico dire che bisognerebbe implementare il trasporto pubblico con quello privato, mi sorprende che nessuno aggiunga: come avviene nella Regione Lazio. E’ chiaro che ci sono state delle occasioni di assembramento alle fermate, alle stazioni, ma non e’ stata la regola, e’ stata l’eccezione e su queste eccezioni siamo intervenuti”.

Su Roma. “Sui treni il servizio e’ stato di assoluto livello. La competenza della regione prosegue poi con il trasporto extra-urbano su gomma, ovvero Cotral. Poi dentro i confini romani c’e’ Atac che e’ un’azienda del Comune di Roma. Per quello che e’ di nostra competenza stiamo rafforzando le linee che dalla regione si riversano su Roma, per contribuire a scaricare anche i mezzi pubblici di Atac. Dobbiamo garantire alle persone di muoversi in sicurezza, ogni giorno con azioni diverse ma organizzate in maniera integrata”. Sul trenino Ostia-Lido. “La Roma-Lido e’ una delle peggiori d’Italia, proprio per questo abbiamo messo in campo azioni che prevedono dall’estate prossima il risubentro nella gestione della Regione che in questo momento la ha affidata ad Atac. Siamo nel pieno dell’azione su come produrre una svolta attraverso investimenti sulle infrastrutture, la gara per l’acquisto dei nuovi treni e’ gia’ stata fatta. Chi ha le competenze deve esercitarle fino in fondo con attenzione”, conclude Alessandri.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 192 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: