THYSSEN. FRATOIANNI: MANAGER CONDANNATI ANCORA LIBERI, SCHIAFFO A FAMIGLIE.

(DIRE) Roma, 6 dic. – “Mentre in Italia si continua ogni giorno a morire sui posti di lavoro, la ferita della #ThyssenKrupp rimane aperta, con i manager tedeschi (condannati perche’ responsabili di quella strage il 6 dicembre) ancora liberi”. Lo scrive su Twitter Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana-Leu, che sulla vicenda ha presentato in questa e nella precedente legislatura alcune interrogazioni sulla vicenda dell’impunita’ di fatto per i manager tedeschi. “Uno schiaffo- conclude il parlamentare di Leu- alle vittime e alle loro famiglie che non si meritano proprio”. 

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 545