SUCCESSO di TREVISANI e HP SPORT al Rally di San Marino nel CIR Terra.

Successo e leadership per Trevisani al Rally di San Marino.
Nella classifica generale dopo la seconda prova del CIR Terra. Il giovane portacolori di HP Sport RRT Jacopo Trevisani si porta a casa con grande autorità la vittoria nel 48° Rally di San Marino insieme al primato nella classifica
generale del campionato italiano rally Terra R2B.
Colpo grosso per Jacopo Trevisani (Peugeot 208 R2B-G.F. Racing), vincitore e dominatore assoluto al San Marino Rally con Andrea Marchesini alle note, nel secondo appuntamento del CIR Terra, che con la splendida prestazione messa in mostra sulla terra della Repubblica del Titano, al cospetto di un nutrito gruppo di avversari e dei partecipanti allo Tricolore Junior, si porta a casa una prima vittoria stagionale, che equivale al primo posto nella graduatoria del campionato Italiano R2B. Vittoria quindi meritata per l’equipaggio Trevisani-Marchesini, visto il distacco di quasi dieci secondi (9’’3) rifilato alla coppia Mazzocchi-Gallotti (Ford Fiesta), cinque successi su nove prove, con un tempo assegnato sulla terza e la gestione del vantaggio acquisito nell’ultima prova. Grande soddisfazione al termine della gara in casa HP Sport RRT: “Siamo molto soddisfatti del risultato acquisito sul campo, frutto del grande lavoro messo in campo da tutta la squadra e della prestazione della vettura”. Un successo che assume maggior valore, visto anche il 18.mo posto assoluto finale davanti a vetture più performanti. “Felicissimi per questo grande risultato – spiega Jacopo Trevisani, molto soddisfatto a fine gara – è stata una gara difficile, la nostra piccola grande 208 si è comportata nel migliore dei modi e siamo riusciti a portare a casa il massimo della posta in palio, che ci ha proiettato al vertice del campionato R2B”. Il prossimo appuntamento con il CIR Terra è per il 26/27 settembre prossimo con un rally che non ha bisogno di presentazione come il Rally dell’Adriatico.
Classifica della gara: 1) Trevisani-Marchesini (Peugeot 208 R2B) in 56’14.7; 2) Mazzocchi-Gallotti (Fiesta) a 9.3; 3) Cogni-Zanni (Fiesta) a 1’04.9; 4) Fantini-Selva (Opel Adam) a 1’30.09; 5) Vita-Bosi (Fiesta) a 6’55.8.
Classifica generale CIR TERRA dopo due gare:1) Trevisani 27 punti; 2) Raschi 15; 3) Canechi 14; 4) Fantini 14; 5) Niceli 10.

————————-
ufficiostampa2015@libero.it

Visite: 271

Potrebbero interessarti anche...