–STRAGE BOLOGNA. MATTARELLA: EFFERATO GESTO TERRORISTICO, SERVE PIENA VERITÀ.

“DOVERE DELLA MEMORIA, VICINO A DOLORE FAMILIARI DELLE VITTIME E DELLA CITTÀ” (DIRE) Roma, 2 ago. – “In occasione del quarantesimo anniversario della strage della stazione, che provoco’ ottantacinque morti e oltre duecento feriti, desidero – a distanza di pochi giorni dalla mia visita a Bologna e dall’incontro nel luogo dell’attentato – riaffermare la vicinanza, la solidarieta’ e la partecipazione al dolore dei familiari delle vittime e alla citta’ di Bologna, cosi’ gravemente colpiti dall’efferato e criminale gesto terroristico. Riaffermando, al contempo, il dovere della memoria, l’esigenza di piena verita’ e giustizia e la necessita’ di una instancabile opera di difesa dei principi di liberta’ e democrazia”. Cosi’ il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. 

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 94

Potrebbero interessarti anche...