STRAGE BOLOGNA. FURLAN (CISL): FAMIGLIE ATTENDONO ANCORA VERITÀ DEFINITIVA.

(DIRE) Roma, 2 ago. – “La Cisl non dimentica le vittime della strage alla stazione di Bologna di 40 anni fa, l’attentato piu’ grave ed efferato della storia repubblicana. Centinaia di famiglie attendono ancora giustizia e la verita’ definitiva su chi e perche’ ordino’ quel massacro di innocenti”. Lo ha scritto su twitter la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, ricordando l’attentanto terroristico alla stazione di Bologna del 2 agosto del 1980 che provoco’ la morte di 85 persone e 200 feriti.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 97

Potrebbero interessarti anche...