Storia e analisi della politica: 28 giugno h 18 Feltrinelli di Genova “DESTRA D’ITALIA Una breve storia da Cavour a Salvini” di Marco Mensi -Erga Ed.

ERGA EDIZIONI

Venerdì 28 giugno 2019  alle 18,00
alla libreria laFeltrinelli di Genova in via Ceccardi 16
Presentazione di
DESTRA D’ITALIA
Una breve storia da Cavour a Salvini
di Marco Mensi
Intervengono: lo storico Aldo Alessandro Mola
e il Prof. Guido Levi dell’Università di Genova


Dopo Lanterna Rossa” di Enrico Baiardo e Marco Peschiera (I comunisti a Genova, 1943-1991, Prefazione di Aldo Agosti) e “La Democrazia Cristiana a Genova 1943-1993” di Enrico Baiardo (La storia della Democrazia cristiana genovese), Erga edizioni prosegue il filone politico con la pubblicazione del volume di Marco Mensi dedicato alla storia della destra italiana.

Destra d’Italia è l’unico testo sulla storia della destra italiana che la raccolga per intero, con una bibliografia suddivisa per anni con centinaia di titoli e che – oltre a farne un’analisi a tutto tondo – arrivi fino alle elezioni europee dello scorso maggio 2019. Il ruolo della destra, dei suoi partiti e dei suoi rappresentanti in un secolo e mezzo. Quale potrà essere il futuro della destra non solo in Italia ma nella stessa Europa alla luce dei rigurgiti xenofobi e nazionalisti che l’hanno contagiata?


In queste pagine densissime e tuttavia rapide e piacevolmente scorrevoli Mensi ha il pregio di “stare ai fatti” e di percorrere le vicende del liberalismo in Italia senza preconcetti ideologici.

(dalla Prefazione di Aldo Alessandro Mola)


Ci sono molti libri che parlano del fascismo, di Berlusconi, senza dimenticare i saggi che hanno raccontato la vita di Cavour e l’epopea risorgimentale; non conosco però nessun testo che abbia riassunto il fenomeno della Destra nel suo complesso sviluppo storico, dalla nascita del Regno d’Italia sino agli avvenimenti più recenti.
Il mio scopo è presentare – in modo sintetico – la storia del nostro Paese esaminando il ruolo che la destra ha avuto nella nascita del Regno d’Italia, nella dittatura fascista e poi nella Prima Repubblica per giungere infine alla Seconda Repubblica e ai giorni nostri.

(dall’Introduzione di Marco Mensi)


Destra: una parola che nella storia del nostro paese ha i più diversi significati. Questo libro cerca di riassumere per la prima volta nel panorama editoriale italiano e in forma divulgativa (ma in base a rigorose letture e ricerche) il ruolo della destra, dei suoi partiti e dei suoi rappresentanti in un secolo e mezzo di vicende politiche.

L’autore si sofferma in particolare sulla genesi e sulla storia di movimenti e forze politiche come Futuro e Libertà per l’Italia e il PDL, che sino ad oggi non sono mai stati studiati ed analizzati con il necessario approfondimento e ci fornisce una bibliografia di oltre 200 titoli che potranno essere consultati dal lettore che voglia approfondire le tematiche trattate.

L’Italia si unisce e si forma sotto la guida di un sottile ed abile uomo di destra liberale come il Conte di Cavour ed è poi governata durante i primi anni da una classe dirigente che sarà ricordata con l’appellativo di “Destra Storica”.

Sarà sempre la destra, questa volta nazionalista e futurista a trascinare l’Italia nell’avventura della Grande Guerra e poi subito dopo a battezzare con Mussolini la dittatura primigenia ovvero il fascismo fondato proprio cento anni fa nel 1919 a Milano, in piazza San Sepolcro e che influenzerà indelebilmente la storia del XX secolo. Distrutta e dilaniata dalla Seconda Guerra Mondiale, l’Italia Repubblicana nasce nel ripudio del Fascismo e nega persino cittadinanza alla parola “destra”: il Movimento Sociale guidato da Giorgio Almirante è per decenni relegato a piccole percentuali di voti e ghettizzato dalle altre forze politiche.

Tutto cambia con la caduta del Muro di Berlino e la fine della Guerra Fredda che vede in Italia il tramonto della Democrazia Cristiana e del Partito Comunista La destra torna a governare il paese con Silvio Berlusconi che fonda Forza Italia e fa scuola nel mondo: “L’uomo d’affari che si butta in politica e vuole governare uno Stato come la propria azienda”.

Ma le epoche trascorrono: tramontata per motivi anagrafici e non solo l’ età berlusconiana, fallito con la parabola di Fini il tentativo di dare vita ad una destra moderna, liberale e perfino antifascista, la destra attuale rappresentata da Matteo Salvini è il simbolo di tutti i sovranismi e di tutti i populismi anti/europei e si candida a governare il paese facendosi promotrice di una politica nazionalista e conservatrice.

L’autore termina il libro analizzando i risultati delle ultime elezioni europee e chiedendosi quale potrà essere il futuro della destra non solo in Italia ma anche nella stessa Europa alla luce dei rigurgiti xenofobi e nazionalisti che hanno contagiato il vecchio Continente .

Nel corso degli anni Erga edizioni ha pubblicato:
– “Un racconto elettorale” di Marco PESCHIERA sul voto e la politica dal 1946 a oggi a Genova e in Liguria;
– “Socialismo in movimento” di Enrico Baiardo, che ripercorre la storia del Partito Socialista Italiano di Unità Proletaria (PSIUP) nel contesto genovese e a livello nazionale.
– Varia mussoliniana e altri scrittarelli di un devoto di Clio a cura di Lauro Grassi, a proposito dei diari “dellutriani” e degli scritti sull’ultimo Mussolini, su Stalin e Togliatti, nonché per la denuncia d’un “Risorgimento plagiato”.
– Il populismo nella prospettiva della scienza politica di Flavio Chiapponi

Di Amedeo Benedetti ha pubblicato:
– “Il linguaggio di Henry Kissinger”, (Analisi del linguaggio e delle tecniche di persuasione del notissimo politico, mettendo in evidenza anche gli efficaci stilemi retorici dell’ex Segretario di Stato americano)
– “Il linguaggio e la retorica della nuova politica italiana: Silvio Berlusconi e Forza Italia
– “Lezioni di politica di Henry Kissinger (Linguaggio, pensiero ed aforismi del più abile politico di fine Novecento)
– “Il linguaggio delle Brigate rosse”.

Erga pubblica infine i “Quaderni di scienza politica” dell’Università di Pavia. La rivista contiene saggi e ricerche su temi cruciali, tanto per la scienza politica quanto, più in generale, per le scienze sociali.


Destra d’Italia, di Marco MENSI, 180 pag, € 11,90 ISBN 978-88-3298-114-8
Foto di Cavour qui:
https://it.wikipedia.org/wiki/Camillo_Benso,_conte_di_Cavour#/media/File:Camillo_Benso,_conte_di_Cavour,_1861.jpg
Foto di Salvini qui: https://it.wikipedia.org/wiki/Matteo_Salvini#/media/File:Matteo_Salvini_Viminale.jpg

Erga edizioni – Mura delle Chiappe 37/2 – 16136 Genova Tel. 010 8328441
Mail edizioni@erga.it    Catalogo e recensioni on line www.erga.it   Distribuzione nazionale CDA Bologna
Seguici su Facebookfacebook.com/ErgaEdizioni  o su Twittertwitter.com/ergaedizioni
Visite totali:42
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...