SPAZIO. PAOLO NESPOLI TORNA SULLA TERRA, CONCLUSA LA MISSIONE ‘VITA’.

(DIRE) Roma, 14 dic. – L’astronauta italiano Paolo Nespoli e i compagni di equipaggio Randy Bresnik e Sergey Ryazansky sono tornati sulla Terra. La Soyuz MS-05 su cui viaggiavano di ritorno dalla Stazione Spaziale Internazionale (Iss) ha toccato il suolo del Kazakistan alle 09.38 ora italiana. Nella zona, in cui da ieri e’ allestito un campo base per i soccorritori incaricati di dare ristoro e assistenza medica, si registra una temperatura di venti gradi sotto zero. Il viaggio di ritorno era iniziato alle 6.16 di questa mattina, quando la navetta si era distaccata dalla Iss. Intorno alle 9.20 si e’ aperto il paracadute della Soyuz MS-05, rallentandola fino a una velocita’ di 22 km/h, a un metro dal suolo c’e’ stata la consueta accensione dei retrorazzi per un ulteriore rallentamento prima dell’impatto. “E’ come se un’utilitaria andasse a sbattere contro un tir in autostrada”: Paolo Nespoli ha sempre descritto cosi’ questo momento. Si e’ conclusa cosi’ la missione ‘Vita’, iniziata il 28 luglio 2017: e’ stata la terza di lunga durata dell’Agenzia spaziale italiana (Asi) dopo ‘Volare’ di Luca Parmitano e ‘Futura’ di Samantha Cristoforetti.

Visite totali:12

Potrebbero interessarti anche...