SORA, L’ISTITUTO BAGLIONE HA UN NUOVO INDIRIZZO: MECCATRONICO. Quadrini si complimenta.

L’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ha dato il via libera al secondo Istituto Tecnico ad indirizzo Meccanico e Meccatronico. Lo ha attivato l’istituto privato “Italo Baglione” di viale San Domenico a Sora. Riconosciuta e parificata a tutti gli altri istituti tecnici la scuola Baglione continua il suo percorso in salita. La certificazione di parifica è stata rilasciata il 29 luglio dalla Direzione Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ed è a partire dalla classe prima e per il ciclo completo di studi.
Il Baglione ha inaugurato nel 2019 la sede di Sora; in quell’occasione è intervenuto anche l’ex ministro Maurizio Gasparri. Il primo ciclo di studi riguarda i servizi Socio sanitari, con cui si formano operatori alla salute e alla sanità per l’assistenza sociale. Ora si aggiunge anche il Meccanico e Meccatronico, per il quale l’istituto Baglione si è già dotato di un laboratorio con tornio a calcolo numerico didattico, stampanti 3D, motori, simulatori di motori, computer con software per realizzazioni in 2D e 3D.

“Ancora un’importantissima novità per la città di Sora, la Media valle del Liri e tutto il nostro territorio. -ha dichiarato il consigliere provinciale presidente del gruppo FI e commissario della XV Comunità Montana, ing.prof. Gianluca Quadrini. -L’offerta formativa del rinomato Istituto ‘Italo Baglione’ si amplia con un corso di grande rilievo professionale.La figura dei Meccatronici è molto ricercata oggi, è centrale nelle industrie moderne e trampolino di lancio nel mondo lavorativo. E’ importante fornire ai giovani quella preparazione specifica e qualificata che risponda alle esigenze del mercato occupazionale. I miei complimenti alla famiglia Baglione, al direttore della Scuola dott. Giancarlo e alla sorella Silvia per le notevoli capacità imprenditoriali e la passione rivolte verso un’attività formativa e scolastica, faro dell’Intera provincia e non solo, destinata a crescere ulteriormente.”

“Puntiamo – spiega Giancarlo Baglione, direttore dell’organizzazione degli istituti Italo Baglione di Sora e Giulio Cesare di Cassino – a formare ragazzi qualificati ed in grado di affrontare le sfide delle moderne aziende, che richiedono conoscenze del tutto differenti da quelle che erano indispensabili fino a pochi anni fa. Immaginiamo la rivoluzione che ha introdotto nei sistemi produttivi l’avvento delle stampanti 3D. Allo stesso tempo puntiamo a rispondere alle richieste che vengono dai poli industriali di Ferentino-Frosinone e di Cassino”.

Ufficio stampa

Gianluca Quadrini

Consigliere provinciale presidente gruppo FI

Vice coord. reg. FI

Commissario XV Comunità Montana

Visite: 146