Sora: “Coronavirus: la Terza Guerra Mondiale è contro un nemico invisibile”, presentazione a Sora per il libro di Gianluca Pistore.

Un viaggio nella storia del Covid-19, nelle fakenews, nell’economia a pezzi con lo sguardo verso il futuro. Questo lo scenario descritto nell’ultimo lavoro di Gianluca Pistore: il libro “Coronavirus: la Terza Guerra Mondiale è contro un nemico invisibile”.

Il volume sarà presentato venerdì 17 luglio 2020, alle ore 11.30, nella Sala Consiliare del Palazzo Comunale di Sora. Oltre quello dell’autore, sono previsti gli interventi del Sindaco Roberto De Donatis e del Consigliere Comunale Lino Caschera.

L’evento è organizzato nel pieno rispetto delle misure previste per il contenimento del Covid-19. Per consentire un’ampia diffusione della manifestazione, la presentazione sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina facebook del Comune di Sora. Modererà l’evento la giornalista Ilaria Paolisso.

Il libro di Pistore è un viaggio in un mondo che cambia, inizia raccontando quello che sappiamo sul coronavirus, facendo chiarezza su cosa dice la scienza e smontando le FakeNews. Nel farlo non perde mai d’occhio il racconto cronologico: le tappe della diffusione e la storia della pandemia. Poi uno sguardo all’economia, e, infine, un’anima introspettiva, riflessiva: come sarà il futuro? Quando torneremo ad abbracciarci?

Nel libro l’autore miscela la divulgazione scientifica con storie di vita comuni e aneddoti personali. “Nella seconda metà del libro racconto proprio come immagino il futuro, come potremmo uscire da questa brutta esperienza. E come volgerla in positivo, con rispetto per chi non c’è più, ma anche come un insegnamento per chi rimane.” ha spiegato Gianluca. “Volevo un testo che raccontasse quello che stiamo vivendo, così ho fatto un sondaggio tra le persone che mi seguono sui social per capire quali fossero i loro problemi, le loro domande. Ho scoperto che tutti, oltre a capire come evolvessero i contagi, come salvaguardare la propria salute, volevano anche sapere davanti a quali scenari economici si sarebbero trovati. Volevano storie di persone comuni, e così ho iniziato a raccoglierle sui social, dalle storie di malattia a quelle di chi ha rimandato il suo matrimonio a chi ha perso il lavoro o ne ha trovato uno nuovo. L’ho riempito di storie perché in effetti questo libro è una storia: è la storia di come ho vissuto questo periodo e del mio interesse a capire questo momento, unendo l’informazione, la cronaca e l’ironia”.

Prestigiose sono l’introduzione e la prefazione, la prima a cura del Prof. Walter Ricciardi, ordinario di Igiene presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, e la seconda a cura del dott. Salvo Di Grazia, medico scrittore e tra i divulgatori scientifici più noti d’Italia.

Gianluca Pistore, 27 anni, curioso della Scienza, scrive, divulga e organizza eventi dall’Astronomia alla Medicina. Racconta il coronavirus sin dai primi casi in Cina e si occupa di smontare le FakeNews. È l’organizzatore del MelanomaDay, l’evento in memoria del papà per la prevenzione del melanoma con convegni di divulgazione scientifica, borse di studio per medici e centinaia di visite dermatologiche gratuite.

Quest’anno, causa coronavirus, ha trasformato l’evento in MelanomaWebWeek, una settimana in cui ha intervistato i principali esperti di dermatologia e FakeNews in Italia. È laureato con lode in Economia e ha due specializzazioni: in Matematica finanziaria e in pianificazione fiscale internazionale, conseguita presso la Luiss Business School. Ha moltissimi lettori su Instagram, Facebook e YouTube.

(Comunicato stampa Comune di Sora)

Visite: 124