Sondaggio Dire-Tecnè: fiducia in Draghi a picco, -8% in due mesi.

Per Monitor Italia, il sondaggio settimanale Dire-Tecnè, in calo anche la fiducia nel governo che perde il 2,7% in una settimana

ROMA – Continua a calare la fiducia in Mario Draghi, ora al 53%: in poco più di due mesi ha perso l’8% dei consensi. Lo rileva Monitor Italia, il sondaggio realizzato da Tecnè con Agenzia Dire, con interviste effettuate il 15 e 16 aprile su un campione di mille casi.

LEGGI ANCHE: Sondaggio Dire-Tecnè: Lega in calo, Pd cresce. Draghi, Meloni e Conte i leader più apprezzati

LEGGI ANCHE: Sondaggio Dire-Tecnè, l’ascesa di Fratelli d’Italia: +12% dalle europee, fiducia in Meloni al 40%

Il 13 febbraio il 61% degli italiani aveva fiducia nell’ex presidente della Banca centrale europea. Per il primo mese il trend è rimasto stabile, sempre sopra il 60% (60,6% il 19 marzo), poi un lento crollo: 57,8% il 26 marzo, 26,1% il primo aprile, 55,4% il 9 aprile, fino al 53% del 16 aprile.

LEGGI ANCHE: Draghi: “Dal 26 aprile tornano le zone gialle, rischio ragionato per rilanciare il paese”

DIRE-TECNE’: CALA ANCORA FIDUCIA IN GOVERNO, -2,7%

Cala di quasi 3 punti percentuale nell’ultima settimana la fiducia degli italiani nel governo Draghi. Lo rileva Monitor Italia, il sondaggio realizzato da Tecne’ con Agenzia Dire, con interviste effettuate il 15 e 16 aprile su un campione di mille casi.

Oggi il 48,5% dice di avere fiducia nell’esecutivo dell’ex presidente della BCE, -2,7% rispetto alla scorsa settimana. Coloro che non hanno fiducia sono il 38,8%, non sa il 12,5%.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 7 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: