SMI-LAZIO, CIOCIARIA: MEDICI SENZA STIPENDIO SUBITO UN CHIARIMENTO DA PARTE DEI VERTICI ASL DI FROSINONE.

SMI_LOGO-3 “Chiediamo un immediato chiarimento da parte della Asl di Frosinone, in merito al mancato pagamento degli emolumenti del mese di ottobre per i medici di Assistenza Primaria, Continuità Assistenziale e Medicina dei Servizi della Ciociaria, che avrebbero dovuto essere già saldati entro la fine del mese scorso”.

Afferma con forza Meri Nannucci, segretario aziendale Smi-Lazio (Sezione di Frosinone), che sottolinea: “E non è la prima volta che si verificano tali ritardi per i camici bianchi del nostro territorio. Un fatto che, invece, non accade in nessun’altra provincia del Lazio”. Quindi, la Sindacalista, aggiunge: “Abbiamo già fatto presente, a chi di dovere, questa incresciosa situazione. Ma, finora, tutto tace”. Pertanto, Meri Nannucci, conclude: “Auspichiamo, quanto prima, di ricevere risposte adeguate per tale incomprensibile e reiterato ritardo, del quale chiediamo di conoscere motivazioni e rapida tempistica di soluzione”.

Smi-Lazio Ufficio Stampa

Elisabetta Menga

elisabettamenga@gmail.com

www.smilazio.org

Visite: 47