Siri, Conte: “Pazientate”. Toti: “Se non ha colpe resti al suo posto”.

Il premier rimanda a data da destinarsi il verdetto su Siri indagato per corruzione: “Indirò una conferenza stampa quando avrò preso una decisione, non chiedete tutti i giorni”.

“Vi chiederei un attimo di pazienza a tutti, sono disponibile a indire una conferenza stampa quando una decisione” sul caso Siri ” verrà adottata”, ma “non vorrei parlarne ogni giorno perché siamo nel pieno di un percorso enon è importante ogni singolo dettaglio. Lo dice il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, parlando a Tunisi.

“Capisco che la stampa stia cercando di tirare in alto e in basso- aggiunge- ma la mia giacca, per quanto larga- aggiunge- non si lascia tirare più di tanto”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:25
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...