SI PREPARA LA SECONDA EDIZIONE DELLA MANIFESTAZIONE DEDICATA A MARIO MARIOZZI.

«PREMIO MM7», IN GIURIA GIORNALISTI ED EX CALCIATORI

A settembre si conosceranno i nomi dei candidati. Riconoscimenti ai migliori attaccanti di Serie A e B, a un giornalista sportivo e un tecnico di Serie D.

FIUGGI Definita la giuria del Premio nazionale di calcio dedicato a Mario Mariozzi, grande ala destra degli anni 50/60 e titolare della prestigiosa Rappresentativa laziale (una delle squadre di categoria più forti d’Italia), poi tecnico e direttore sportivo di diverse squadre regionali. La seconda edizione della manifestazione, in programma a ottobre (la data sarà ufficializzata a fine settembre), si svolgerà con due appuntamenti in altrettanti comuni nell’alta Valle Aniene e in Ciociaria.

La giuria del Premio è presieduta dall’on. Giuseppe Alveti e composta dai giornalisti Americo Mancini (Gr1Rai), Roberto Mercaldo e Antonio Sbraga; dagli ex allenatori Rocco Cignitti e Franco Macciocchi, dagli ex calciatori Andrea Mancinetti, Maurizio Ramoino e Stefano Giorgilli. Il prestigioso riconoscimento andrà al miglior allenatore di Serie A, al miglior attaccante di Serie A e di Serie B, al miglior giornalista sportivo, al miglior direttore sportivo di Serie C e al miglior allenatore della Serie D. Sarà assegnato anche il Premio alla Carriera. I riconoscimenti verranno consegnati durante una serata alla presenza di diversi personaggi del calcio italiano e laziale. Interverranno i premiati, l’intera giuria, dirigenti di club, sportivi e amministratori comunali.

L’anno scorso la prima edizione del Premio dedicato a Mario Mariozzi ha visto il successo di Ciro Immobile (Lazio), Federico Dionisi (Frosinone), Riccardo Cucchi (radiocronista e scrittore) e Gianfranco Battisti (Ferrovie dello Stato). Un ulteriore riconoscimento è andato al giornalista e inviato di RaiSport, Amedeo Goria.

Goria Amedeo

Visite: 172

Potrebbero interessarti anche...