Roma, 5 agosto – ”Quelli del Partito democratico non guardano agli sbarchi, ma sono sempre tanto attenti alle nomine”.
Così la senatrice di Fratelli d’Italia Daniela Santanchè, che aggiunge: ”E’ incredibile come il Pd riesca sempre a sistemare i propri adepti ed a far apparire vicende ‘particolari’ come di interesse generale. Credo che questo modo di far politica, poco trasparente, non renda onore a chi la pratica. Non c’era forse il covid quando Carta venne trasferito a Leonardo? Ma anche il covid evidentemente serve, a corrente alternata, a  mascherare alcune manovre che non possono essere fatte alla luce del sole”, conclude l’esponente di destra Santanchè.