Servizi di controllo del territorio a Cassino: un denunciato.

poliziaNella giornata di ieri, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, è stata predisposta una mirata attività di polizia volta a verificare il rispetto delle misure di prevenzione e di sicurezza nel l’hinterland cassinate.
Alle ore 22.00 circa, una pattuglia delle Volanti del Commissariato di Cassino si reca presso l’abitazione di un ventitreenne sottoposto all’obbligo di non uscire di casa nel quadrante orario 21.00-07.00, quale provvedimento a tutela della sicurezza pubblica emesso dal Questore di Frosinone, secondo quanto previsto dal Testo Unico, di cui al D.P.R. 309/1990, in materia di stupefacenti.
In casa i poliziotti trovano solo la madre convivente del giovane, preoccupata per il mancato rientro del figlio, poiché tossicodipendente ed in cura presso il SERT di Cassino.
La pattuglia dopo aver effettuato un giro di perlustrazione presso i luoghi solitamente frequentati dagli assuntori di sostanze stupefacenti, trovano il giovane nel parcheggio della stazione ferroviaria mentre si aggira tra le auto in sosta.
il ragazzo, accompagnato egli Uffici del Commissariato, è stato denunciato per inosservanza degli obblighi imposti dall’ art. 75 Bis del D.P.R. 309/1990.

Visite: 46