SEMPRE PIU’ CONSENSI PER LA MICROCHIPPATURA GRATUITA DELL’ACCADEMIA KRONOS.

Trevi Nel Lazio / Grazioli: “Un iniziativa importante per la tutela degli amici a quattro zampe”.

Continua la campagna di microchippatura gratuita curata dall’Accademia Kronos della Provincia di Frosinone in sinergia con l’Asl Veterinaria e con i singoli Comuni che hanno aderito. Domenica scorsa è stata la volta di Trevi Nel Lazio, dove sono stati 51 i cani microchippati. “Stiamo ottenendo sempre più consenso ed importanti risultati di adesione e microchippature – ha sottolineato il responsabile provinciale dell’Accademia Kronos Armando Bruni- Il microchip è obbligatorio ma è soprattutto utile; è un dovere per il proprietario ma anche e soprattutto un diritto per gli amici a quattro zampe, infatti in caso di smarrimento dell’animale, rappresenta l’unica garanzia per l’individuazione dei proprietari e la restituzione agli stessi. L’impianto del microchip è sottocutaneo, rapido e indolore per l’animale, di materiale biocompatibile e di pochissimi millimetri, piccolo quanto una capsula, il microchip è assolutamente innocuo per l’animale e non contiene batterie né altri componenti dannosi. Voglio ringraziare per la costante disponibilità il Sindaco di Trevi Nel Lazio Silvio Grazioli, un vero esempio per tutte le amministrazioni locali su come affrontare e fronteggiare il tema del randagismo, inoltre un grazie particolare va all’Asl veterinaria nella persona del dott. Antonio Messore e dott. Luciano Figliozzi”. “Avere un cane –ha sottolineato il Sindaco Silvio Grazioli comporta l’assunzione di un impegno tutt’altro che lieve. La nostra amministrazione si è dimostrata molto attenta e particolarmente sensibile al tema del randagismo canino, e tra le tante iniziative in programma si è deciso di rinnovare l’appuntamento della microchippatura con i volontari dell’Accademia Kronos, per offrire ai cittadini dei servizi utili a combattere il fenomeno del randagismo. Microchippare il proprio animale domestico è obbligatorio per legge. Questo codice di identificazione abbinato al nome di una persona costituisce un vero e proprio titolo di proprietà, perché quel codice dice che voi siete la famiglia del vostro cane e che l’animale vi appartiene. È bene ricordare inoltre che i cani non iscritti all’anagrafe canina, in caso di smarrimento, rischiano di finire in canile. Chi smarrisce o ritrova un cane deve immediatamente segnalarlo alla Polizia Locale o ai Carabinieri”. Il prossimo appuntamento con l’Accademia Kronos Sezione Provinciale di Frosinone per la microchippatura gratuita canina è per domenica15 aprile nel Comune di Anagni, in località Osteria della Fontana dalle ore 9 alle ore 13, presso il piazzale del Conad.

Potrebbero interessarti anche...