SCUOLA. OMCEO ROMA: MEDICO SCOLASTICO PUÒ ESSERE ANCHE PEDIATRA.

OMCEO ROMA: POLEMICA INFERMIERI? NESSUNO LI HA SMINUITI

Magi alla DiRE:”Abbiamo competenze diverse, lavoriamo in equipe”  

Roma – “Non capisco sinceramente la polemica degli
infermieri, mi sfugge il senso, non vorrei che fosse di natura
elettorale. D’altronde hanno confermato quello che io avevo gia’
detto, cioe’ che medici e infermieri nelle scuole possono avere
ognuno le proprie competenze”. Risponde cosi’ il presidente
dell’Ordine dei medici di Roma, Antonio Magi, interpellato
dall’agenzia Dire sul tema. “Nessuno li ha sminuiti- ha
proseguito- ho detto solo che le competenze del medico sono
differenti da quelle degli infermieri e che, insieme, le due
professionalita’ possono lavorare in equipe offrendo una
prestazione di qualita'”.
Medici e infermieri, ribadisce Magi, hanno “ognuno le proprie
competenze, tanto e’ vero che esiste una laurea in Medicina e una
laurea in Scienze Infermieristiche. La laurea in Medicina
permette di fare alcune cose, quella in Scienze Infermieristiche
delle altre. Io medico non posso (perche’ mi e’ impedito) fare
quello che fa l’infermiere e viceversa”.
Secondo il presidente dell’Ordine dei Medici di Roma medici e
infermieri “lavorano semplicemente in equipe- sottolinea ancora-
il medico da solo non puo’ far nulla, cosi’ come l’infermiere da
solo non puo’ far nulla”. Conclude quindi Magi: “È una polemica
che veramente non capisco, a meno che gli infermieri abbiano
frainteso le mie parole. Ma nessuno e’ ‘sopra’ o ‘sotto’ a
qualcuno, siamo tutti al servizio delle persone”.

Agenzia DiRE   www.dire.it

Visite: 454

Potrebbero interessarti anche...