SCUOLA. MARIN (FI): RIAPRE NONOSTANTE SUPERFICIALITÀ DEL GOVERNO.

(DIRE) Roma, 14 set. – “Non ci sono aule sufficienti per garantire il distanziamento, mancano decine di migliaia di insegnanti, il trasporto scolastico e’ in tutta evidenza insufficiente per non dire pericoloso, non sono stati messi termoscanner all’entrata delle scuole per garantire una misura di salute pubblica come e’ la rilevazione della febbre, i test per insegnanti e personale scolastico non sono stati resi obbligatori e quindi in molti non li hanno fatti: il caos regna sovrano. E nonostante tutto questo Conte ha il coraggio di vantarsi che il governo ha fatto tutto il possibile per garantire la riapertura delle scuole in sicurezza. Le scuole che domani riaprono lo devono al lavoro e all’abnegazione di dirigenti scolastici ed enti locali. Deve essere chiaro che scuole in Italia riaprono nonostante il governo. Le scuole domani riaprono nonostante l’incompetenza, la superficialita’ e l’improvvisazione del governo delle quattro sinistre. Niente di nuovo sotto il sole: il governo Conte prima va a casa e meglio e’ per gli Italiani”. Cosi’, in una nota, il deputato di Forza Italia Marco Marin.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 128

Potrebbero interessarti anche...