SCUOLA. MARIN (FI): EMBLEMA DEL FALLIMENTO E DELL’INCAPACITÀ DEL GOVERNO.

(DIRE) Roma, 5 lug. – “A settembre le scuole riapriranno, ma ancora non si sa bene come. Mancano due mesi al suono della campanella e il governo non riesce proprio a dare delle linee guida chiare. Un governo che anche per quanto riguarda la scuola brancola nel buio. E cosi’ scarica tutto il peso delle decisioni sui dirigenti scolastici e sugli enti locali. Ma se sei al governo non puoi scappare dalle tue responsabilita’. Se no cosa ci stai a fare al governo se invece di affrontare problemi li eviti? E che sia per inadeguatezza, incapacita’ o indecisione poco cambia perche’ il risultato e’ che il prezzo lo pagano gli alunni, le famiglie e gli insegnanti. Un governo che decide di non decidere non e’ quello che serve agli Italiani. E la gestione della ripartenza scuola che riguarda il futuro dei nostri figli e del nostro Paese sta diventando uno degli emblemi principali del fallimento del governo delle quattro sinistre”. Cosi’ Marco Marin deputato di Forza Italia.

Agenzia DiRE   www.dire.it

Visite: 123