SCUOLA. M5S: VERSO LA FINE APPALTI PULIZIA, RISPARMI PER 200 MLN ANNO.

GALLO: A SETTEMBRE RISOLVEREMO PROBLEMA DECENNALE (DIRE) Roma, 12 ago. – Si appresta ad arrivare in Parlamento la fine degli appalti di pulizia delle scuole e la conseguente stabilizzazione di 12 mila lavoratori che da circa 20 anni svolgono le mansioni ATA ma presso ditte e cooperative. Un atto di grande rilevanza per il mondo della scuola che proprio sui servizi di pulizia affidati a ditte esterne ha sempre riscontrato grandi problematicita’. A darne l’annuncio il presidente della commissione cultura della Camera dei deputati Luigi Gallo del Movimento 5 Stelle: “E’ stata depositata la risoluzione 37 in commissione cultura- afferma Gallo- con le firme dei deputati del M5S e della Lega. Con la fine delle esternalizzazioni, fenomeno colpito continuamente da inchieste della magistratura, dell’ANAC e dell’AntiTrust”. Il presidente della commissione cultura ricorda che:” lo Stato risparmiera’ 200 milioni di euro all’anno, che potranno essere reinvestiti nel mondo della scuola”. Il contenuto della proposta e’ raccolto nella risoluzione numero 37 presentata in Commissione Cultura dai gruppi parlamentari del Movimento 5 Stelle e della Lega: “In pochi mesi tutto questo sara’ possibile, avremo scuole piu’ sicure, piu’ pulite e piu’ controllate” conclude Gallo. 

Agenzia DIRE  www.dire.it

Potrebbero interessarti anche...