SCUOLA. GELMINI APERTURA MINISTERO SU PARITARIE? INDICAZIONE TARDIVA.

(DIRE) Roma, 23 ago. – “Il 22 agosto, in un caldo sabato estivo, a poco piu’ di 20 giorni dall’avvio del nuovo anno scolastico, e in pieno caos organizzativo sulla ripartenza, il Ministero dell’Istruzione comunica che ‘il ricorso alle scuole paritarie da parte degli Enti locali competenti per trovare spazi aggiuntivi e’ del tutto possibile’. Meglio tardi che mai. Se magari questa indicazione di buon senso, richiesta a gran voce nelle scorse settimane da Forza Italia, fosse stata data tre mesi fa, oggi non ci ritroveremmo nella situazione catastrofica nella quale siamo”. Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati. “Gli spazi alternativi non si creano per decreto, ne’ tantomeno con i continui annunci del ministro Azzolina. Adesso gli Enti locali e i dirigenti scolastici saranno costretti ad una aggiuntiva corsa contro il tempo per dialogare con le scuole paritarie e provare a risolvere i problemi ignorati dal governo. Ancora una volta l’esecutivo ha fatto perdere a tutti tempo prezioso”.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 156

Potrebbero interessarti anche...