SCUOLA. GALLONE (FI): AZZOLINA RIAPRA MATERNE IL 7 SETTEMBRE.

 

(DIRE) Roma, 9 ago. – “Il ministro Azzolina si impegni a far ripartire le scuole materne il 7 settembre. Rinviare al 14 la riapertura, con una nuova programmata chiusura pochi giorni dopo per allestire i seggi elettorali delle amministrative, significa di fatto un blocco dei servizi all’infanzia intollerabile e ingiustificato. Fa bene la Regione Lombardia a far sentire la sua voce, ma e’ chiaro il tentativo di un governo, da sempre impreparato sull’argomento, che vuole cercare in ogni modo di prendere tempo. Ora piu’ che mai si avverte l’urgenza di quei Patti educativi tra le scuole pubbliche e le scuole paritarie che noi di Forza Italia invochiamo da tempo. Solo in questo modo si potra’ garantire un rapido rientro nelle aule, fornire servizi all’altezza e piena liberta’ d’istruzione, consentendo inoltre un notevole risparmio per le casse dello Stato”. Lo dichiara Alessandra Gallone, vicepresidente dei senatori di Forza Italia. “Il discorso- continua- vale per le scuole materne, ma anche per le elementari, medie e superiori. Proprio in queste ore l’associazione nazionale dei presidi ha lanciato un grido d’allarme che il ministro non puo’ e non deve ignorare. Mancano all’appello 20mila aule, quando siamo comunque nell’imminenza del nuovo anno scolastico e sono ben 400mila gli alunni che saranno costretti a studiare in spazi alternativi. Una vergogna nazionale che potrebbe essere sanata rapidamente, abbandonando l’arma di un inutile e antistorico pregiudizio e dando finalmente vita ad un sistema scolastico proiettato verso il futuro e in grado di adempiere alla sua vera missione: garantire un’istruzione libera e di qualita’ per tutti”, termina Gallone.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 229