SCUOLA FVG. FEDELI: AUMENTARE NUMERO DEI DOCENTI DI SLOVENO.

SE C’È RICHIESTA, “GARANTIRNE INSEGNAMENTO COME SECONDA LINGUA”.
(DIRE) Trieste, 4 set. – “Laddove nelle scuole i genitori chiedano l’insegnamento dello sloveno come seconda lingua straniera dobbiamo garantirlo” con un numero adeguato di insegnanti. Questo in sintesi l’annuncio del ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli, durante il cinquantaduesimo seminario di lingua e cultura slovena in corso nel capoluogo giuliano. Il ministro, in particolare, denuncia una mancanza di insegnanti in grado di garantire una adeguata copertura a quei genitori che fanno la richiesta e non riescono ad essere accontentati. In questo senso, Fedeli, lancia un appello anche al rettore dell’Universita’ giuliana, Maurizio Fermeglia, affinche’ sia implementata la formazione “del comparto docente. Attraverso la diversita’- rimarca il ministro- si costruiscono le comunita'”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:29