SCUOLA. ANZIO, SINDACO: PREOCCUPATI PER RITORNO SUI BANCHI.

LETTERA A CITTÀ METROPOLITANA: VOGLIAMO RISPOSTE CERTE SU RIPRESA (DIRE) Roma, 11 ago. “Alla luce del prossimo inizio dell’anno scolastico 2020/2021, a seguito degli incontri avuti con il corpo dirigente delle scuole secondarie superiori aventi sede nella Citta’ di Anzio, sono a rappresentare il sentimento di profonda preoccupazione che investe il ritorno sui banchi, in un momento cosi’ critico come l’emergenza legata al Covid-19”. E’ la nota del sindaco di Anzio, Candido De Angelis, inviata nei giorni scorsi al Sindaco di Citta’ Metropolitana di Roma Capitale, Virginia Raggi, in riferimento all’inizio del nuovo anno scolastico nelle scuole secondarie superiori del territorio e all’emergenza legata al Covid-19. La priorita’ di tutti noi e’ quella di garantire il diritto allo studio, senza compromettere la salute degli studenti e di tutto il personale scolastico di fronte al rischio di contagio da coronavirus ; ad oggi, pero’, ancora non sono giunte notizie sui provvedimenti che Citta’ Metropolitana di Roma Capitale vorra’ assumere, al fine di garantire una riapertura il piu’ possibile serena dei nostri Istituti Superiori. Attendo, pertanto, cortese riscontro, avendo premura di dare risposte certe al personale scolastico ed alle famiglie del territorio”. Per le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I grado, a tutela della salute degli studenti, delle famiglie, dei docenti e di tutto il personale in servizio, la Giunta De Angelis, si legge ancora nella nota, ha approvato la delibera per la fornitura di arredi ed attrezzature scolastiche, idonee a favorire il necessario distanziamento nei diciotto plessi scolastici del territorio che, in questi giorni, sono comunque oggetto di tutta una serie di interventi per la ripresa in sicurezza delle lezioni”.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 163