SCUOLA. A FIRENZE PARTITA CONSEGNA BANCHI A ELEMENTARI E MEDIE.

E SU LAVORI FUNARO ASSICURA: STANNO PROCEDENDO A RITMO SERRATO (DIRE) Firenze, 21 ago. E’ cominciata ieri la consegna dei nuovi banchi richiesti dalle scuole elementari e medie di Firenze. “Il Comune, utilizzando fondi del Programma operativo nazionale 2014-2020, ha espletato una procedura di affidamento e in questi giorni e’ cominciata la consegna” di 819 banchi come richiesto dai dirigenti scolastici, si spiega da Palazzo Vecchio. I primi ad essere recapitati saranno quelli destinati alle classi non interessate ai lavori di adeguamento avviato dall’amministrazione per garantire il distanziamento. Ovvero le medie Guicciardini e Manzoni, che avevano richiesto entrambe 24 banchi tradizionali e 24 sedie. Poi le operazioni proseguiranno nei prossimi giorni anche nelle altre scuole: “In base alla tabella di marcia e’ prevista la consegna di tutti i nuovi arredi richiesti al Comune entro l’inizio dell’anno scolastico”, si spiega. Nel complesso sono stati richiesti 549 banchi tradizionali, 250 banchi a trapezio (utili per far mettere i ragazzi in cerchio mantenendo la distanza di un metro) e 20 postazioni smart (adoperate in alcune aule dagli insegnanti al posto delle cattedre, in modo da occupare meno spazio). Il tutto per una spesa complessiva di circa 93.000 euro. Sul fronte dei cantieri, “stanno procedendo a ritmo serrato i lavori per ampliare le aule laddove ne e’ stata ravvisata la necessita'”, spiega l’assessore all’Educazione, Sara Funaro. Per quel che riguarda banchi e sedie, aggiunge, “stiamo lavorando in grande sinergia con i dirigenti scolastici e con l’ufficio regionale scolastico. Un grande lavoro, anche dei nostri uffici, per garantire agli studenti una frequenza in classe in totale sicurezza”.

Agenzia DiRE  wwwdire.it

Visite: 81