SANITÀ. UMBERTO I: STEATOSI EPATICA NON ALCOLICA MALATTIA SILENTE.

(DIRE) Roma, 11 giu. – NAFLD o NASH, dipende dallo stadio della malattia: la prima e’ la “Steatosi epatica non alcolica”, la seconda si e’ trasformata in “Steatoepatite non alcolica”. In entrambi i casi, si tratta di un fegato in sofferenza tra i milioni che soffrono in silenzio. La fondazione internazionale NASH Education Program ha promosso anche quest’anno per mercoledi’ 12 giugno la giornata mondiale sulla steatosi epatica non-alcolica, patologia che negli ultimi anni sta divenendo la piu’ comune malattia del fegato. Il Policlinico Umberto I di Roma ha organizzato per la mattina del 12 giugno, presso l’Unita’ Operativa di Medicina Interna e Malattie Metaboliche (VII Padiglione), un incontro con i pazienti che troveranno anche a disposizione del materiale informativo di educazione sanitaria che potra’ aumentare la loro consapevolezza di questa malattia. Nel pomeriggio, nell’Aula 7 dello stesso Padiglione, alle ore 16, si svolgera’ un workshop che sara’ presieduto dal professor Francesco Angelico, responsabile del Day Service di Medicina Interna e Malattie Metaboliche dell’Umberto I.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 45

Potrebbero interessarti anche...