SANITA’. MAGI (OMCEO ROMA): DOMANI DAL PREFETTO PER SOLUZIONE CONTRO AGGRESSIONI.

“SERVE PRESENZA FORZE ORDINE NEI PRONTO SOCCORSO” (DIRE) Roma, 23 mag. – Domani pomeriggio l’Ordine dei Medici di Roma, insieme all’assessore regionale alla Sanita’, Alessio D’Amato, incontrera’ il prefetto di Roma, Paola Basilone, per concordare un piano di sicurezza e verificare l’effettiva presenza delle forze dell’ordine nei presidi sanitari. “Abbiamo verificato che nel 95% delle strutture non c’e’ piu’ un Punto di pronto intervento nei Pronto soccorso, e’ un fatto grave- ha detto all’agenzia Dire il presidente dell’Ordine dei Medici di Roma, Antonio Magi- E’ necessario, invece, tutelare gli operatori sanitari, anche dal punto di vista medico-legale quando c’e’ la presenza di pazienti con ferite da taglio o da arma da fuoco. Domani chiederemo al prefetto Basilone di intervenire in maniera decisa. Ringrazio la Regione Lazio per la disponibilita’ che ci sta dando”. Intanto oggi nella sede dell’Ordine e’ stato organizzato un corso sul tema ‘No alla violenza contro medici e operatori sanitari’. “E’ una giornata importante- ha spiegato Magi- Vogliamo capire direttamente dai medici quali sono i problemi su questo fronte. Ci sono ospiti illustri, speriamo che nel corso del dibattito emergano anche delle soluzioni da portare domani dal prefetto. Ricordo che il numero di aggressioni e’ sottostimato, perche’ nel 75% dei casi poi non ci sono denunce”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:19
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...