SANITA’. FDI: NO INTERVENTO TAMPONE PER OSPEDALE ANZIO, PIU’ GARANZIE.

(DIRE) Roma, 20 set. – “Non consideriamo sufficiente la soluzione proposta dalla Asl Rm6, di un accordo temporaneo con l’Ospedale Bambino Gesu’, che garantirebbe solo qualche mese di attivita’ del reparto mediante l’impiego sul posto di personale medico del nosocomio romano. La nostra richiesta all’assessore alla Sanita’ e al presidente della Asl Rm6 e’ quella di approntare subito un piano di incremento del personale sanitario e di potenziamento delle strutture, per garantire in modo permanente la piena efficienza e la continuita’ dell’assistenza del reparto. Lo abbiamo ribadito ieri in commissione Sanita’, convocata con urgenza su richiesta di Fdi per scongiurare la chiusura del reparto di Pediatria dell’ospedale di Anzio-Nettuno”. Cosi’ in un comunicato i consiglieri regionali di Fdi alla Regione Lazio, Fabrizio Ghera e Chiara Colosimo e i consiglieri comunali Fdi di Anzio, Davide Gatti e Federica De Angelis. “Crediamo- concludono i consiglieri regionali e comunali- sia di assoluta evidenza per tutti gli addetti ai lavori la necessita’ di mantenere attivo e di rilanciare un reparto che, se fosse chiuso, lascerebbe senza alcun presidio sanitario di prossimita’ le donne in gravidanza e i bambini di un vasto territorio del Lazio, con un bacino di utenza che va oltre centomila abitanti. Numero che raddoppia d’estate con la presenza dei turisti”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:25
Print Friendly, PDF & Email