SANITÀ. BINETTI (UDC): IN COMMISSIONE SENATO SENZA PRESIDENTE DA AGOSTO.

(DIRE) Roma, 26 nov. – “La commissione Bilancio sta lavorando a pieno ritmo sugli oltre 4.000 emendamenti presentati dalle diverse parti politiche. Ma c’e’ un fatto gravissimo ed e’ davvero sconcertante: la Commissione XII Senato, quella per intenderci che si occupa di sanita’, e’ priva di presidenza da quando in Agosto e’ caduto il governo. In questi casi la commissione puo’ lavorare solo sulle questioni straordinarie, lasciando in un cassetto proposte di legge, interrogazioni, interpellanze”. Lo sottolinea la senatrice Udc, Paola Binetti. “La mancanza della presidenza, per l’ennesimo conflitto della maggioranza tra Pd e M5S- aggiunge- blocca gravemente i lavori della commissione. Paradossalmente abbiamo lavorato nei primi 18 mesi della legislatura a ritmo serrato, con un presidente che e’ diventato viceministro per meriti maturati nell’esercizio delle sue funzioni. Dopo di che il vuoto assoluto, un silenzio che sa di lotta per lo spartimento delle poche poltrone rimaste. Una vergogna per il nostro SSN e per l’intera organizzazione dei lavori parlamentari. Un segnale significativo della conflittualita’ interna in un governo che- conclude Binetti- non finisce di decollare”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 138

Potrebbero interessarti anche...