ROMA. PECORA ELETTRICA, AULA UNANIME: IMPEGNO ECONOMICO PER RIAPERTURA.

CONSIGLIO CHIEDE A RAGGI FESTIVAL E OSSERVATORIO ANTI-CRIMINE (DIRE) Roma, 7 nov. – L’Assemblea capitolina ha approvato all’unanimita’ con 29 voti favorevoli una mozione inizialmente presentata dalla consigliera Pd, Giulia Tempesta, e poi condivisa da tutti i gruppi politici, che impegna la sindaca Virginia Raggi e la Giunta a esprimere totale solidarieta’ e vicinanza ai proprietari della libreria La Pecora elettrica e ai cittadini del V Municipio e ad attivarsi nel piu’ breve tempo possibile per valutare ogni utile iniziativa di sostegno economico e sociale per la riapertura della libreria. Il provvedimento impegna l’amministrazione capitolina a contrastare i fenomeni di violenza anche attraverso investimenti per l’utilizzo di spazi pubblici in favore di attivita’ sane a carattere sociale e culturale e a istituire un Osservatorio permanente per monitorare la presenza e lo sviluppo della criminalita’ nella citta’ di Roma, in particolare nelle zone piu’ periferiche. Tra le richieste dell’Aula alla Giunta anche quella di istituire un festival permanente in via delle Palme e nelle aree limitrofe in cui i cittadini possano partecipare gratuitamente a lectio magistralis, performance teatrali, incontri e laboratori culturali. A sindaca e assessori, infine, l’impegno di stipulare un protocollo con le associazioni del territorio, d’intesa col Municipio, affinche’ sia riconosciuta loro l’attivita’ sociale che svolgono attraverso forme di sostegno, oltre a quello di valutare la possibilita’ di agevolazioni fiscali per i titolari delle librerie, calmierando il costo degli affitti, e di assicurare l’ottimizzazione e il monitoraggio di illuminazione e potatura delle alberature nella zona.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:19
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...