ROMA. MAGI: GRILLO INSULTA I ROMANI PER DISTRARLI MENTRE SCARICA RAGGI.

(DIRE) Roma, 12 lug. – “È comprensibile che a un anno dalle elezioni Beppe Grillo abbia l’esigenza di dare il benservito alla sindaca Raggi. Grillo ha bisogno dell’escamotage del sonetto per fare passare il cambio di linea e di candidato. Gli insulti ai romani che non capiscono e non apprezzano quella ‘pora donna’ della sindaca e per questo vengono definiti ‘gente de fogna’ e ‘rompi cojoni’, sono una greve trovata da palcoscenico. Fuori dal teatro resta il fallimento di quattro anni di governo, ogni giorno piu’ tangibile”. Cosi’ in una nota il deputato Riccardo Magi +Europa Radicali.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 113