ROMA. BUS VIA DEL CARAVAGGIO, PD: RAGGI PREMI SIGNORA ANTIRAZZISTA.

(DIRE) Roma, 18 ago. – “Quanto accaduto in via del Caravaggio la mattina del 16 agosto e’ inaccettabile. L’autista della linea 716 che alle ore 10.30 ha tentato di impedire l’ingresso nel bus ad una persona di colore non puo’ rimanere al suo posto. Il servizio pubblico non fa alcuna distinzione sui passeggeri che ne usufruiscono, cosi’ come prevede la nostra costituzione. Il tentativo di impedire ad un utente di salire su un bus pubblico e’ un comportamento ignobile, frutto dell’odio e della  subcultura razzista di cui e’ portabandiera il leader leghista nonche’ vice-premier”. Cosi’ in una nota il gruppo del Pd capitolino. “Un ringraziamento grande alla signora di 81 anni che con grande coraggio non ha accettato la discriminazione ai danni di un nostro concittadino. Grazie alla sua ostinazione non e’ stato consentito un grave oltraggio ai diritti umani e l’uomo e’ potuto salire sulla vettura. La sindaca Raggi intervenga presso l’azienda capitolina di trasporto pubblico affinche’ siano presi tutti i provvedimenti del caso. All’anziana signora che con tenacia si e’ battuta affinche’ venissero rispettati i piu’ elementari diritti della persona il Campidoglio dovrebbe consegnare un attestato di benemerenza al valor civile, di cui ci facciamo promotori”. 

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 116