Anagni: “RITORNO DEI PELLEGRINI” a cura della Compagnia TOC

tocLa compagnia di Monica Fiorentini rievoca gli antichi pellegrinaggi medievali con i giovani di Anagni, l’Aiam e il prezioso contributo musicale dell’Ensemble Aubespine (Assisi)

Nell’ambito della XXI Edizione del Festival Medievale e Rinascimentale di Anagni, Domenica 26 Luglio la COMPAGNIA LABORATORIO TOC presenterà una rievocazione storica di un passaggio di pellegrini in abiti medievali, in collaborazione con le contrade Colle Sant’Angelo, Tufoli, Torre, Valle, Piscina, Tofano, Trivio, e l’ ENSEMBLE AUBESPINE, gruppo di musica antica.

La particolarità dell’evento sta nel fatto che nei panni dei pellegrini saranno impegnati i ragazzi di Anagni: giovani anagnini che stanno affrontando il passaggio alla maggiore età, che in un simbolico ritorno a casa saranno i protagonisti di questa presentazione alla Città, la quale si metterà al servizio dei suoi “figli” pellegrini con il Sindaco Fausto Bassetta che augurerà, a conclusione, il “buon cammino” nella Vita di questi giovani.

I ragazzi rivivranno l’esperienza del “viator” medievale: il peregrinus, in quanto non appartenente alla comunità con cui viene in contatto, è straniero, sconosciuto e anche strano; è dunque un diverso, viene da lontano e va altrove, bisognoso di protezione giuridica, di trovare ospitalità e di ricevere cibo per sostentarsi nella ricerca della propria via nel mondo.

Il Corteo prenderà il via da Porta Cerere (ore 19) per arrivare a Piazza Innocenzo III e vedrà il coinvolgimento dei pellegrini, dei figuranti dell’AIAM, le danzatrici medievali della Contrada Colle Sant’Angelo, degli attori della Compagnia Laboratorio TOC e non solo: ad accompagnare il pellegrinaggio con la propria musica, sarà l’ENSEMBLE AUBESPINE, gruppo proveniente da Assisi specializzato in musica antica.

Un’occasione unica per rivivere l’atmosfera mistica e umile di un passaggio di pellegrini nella Città di Anagni, snodo importante dei pellegrinaggi in età medievale.

Visite: 41