RIFIUTI. SINDACO FROSINONE: ORMAI RAGGI E PD SONO UN’ANIMA E UN CORPO.

Il Sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani

(DIRE) Roma, 18 lug. – “Ormai e’ chiaro a tutti che, sulla Saf e sui rifiuti, il PD stia facendo man bassa, fregandosene del territorio e della volonta’ dei cittadini”. Lo ha dichiarato il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, a margine dell’assemblea della Saf, dopo che non e’ stata data la possibilita’ di mettere in votazione la proposta di alcuni Comuni di respingere l’accettazione dei rifiuti provenienti dalla Capitale. “Peraltro, non era in contestazione la legittimita’ del provvedimento d’urgenza del presidente della Regione ma, semplicemente, la dichiarazione di volonta’ di non essere piu’ disposti ad accettare le paturnie politiche della Raggi e dei compagnucci sulla materia dei rifiuti, perche’ continuano, anche nel 2019, a non realizzare gli impianti sul territorio di Roma, preferendo ‘gettarli dalla finestra’, all’interno delle case, di quanti vivono nelle province del Lazio. Ormai la Raggi e il Pd sono un’anima e un corpo, almeno sulla materia dei rifiuti e, stranamente, pur litigando su tutto il resto, quando si parla di immondizia, vanno d’amore e d’accordo, nella piu’ totale incuria dei danni che stanno provocando alle famiglie che vivono in provincia”, conclude Ottaviani. 

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite:31

Potrebbero interessarti anche...