-RIFIUTI. ROMA, AMA: STOP COLLEFERRO, 2.000 TONNELLATE/GIORNO NON SARANNO RACCOLTI.


“ALLERTATE AUTORITA’ PER ALTRI SITI, SCONGIURARE EMERGENZA” (DIRE) Roma, 21 nov. – “Ama informa che, in merito al tragico incidente dello scorso 9 novembre, la discarica di Colleferro gestita da Lazio Ambiente (societa’ 100% di proprieta’ della Regione Lazio) che e’ rimasta chiusa nelle giornate di sabato 9 e domenica 10 novembre e poi, per ottemperare alle prescrizioni delle autorita’ competenti, da giovedi’ 14 novembre a martedi’ 19; dopo la riapertura di oggi, ha comunicato alle ore 17.55 quanto segue: ‘Oggetto: disposizione di chiusura della discarica.
In merito al sopralluogo effettuato in data odierna dalle Autorita’ Giudiziarie, al fine di permettere in piena trasparenza le verifiche richieste, si comunica la chiusura immediata della discarica fino a data da destinarsi’. La chiusura della discarica, giunta dopo oltre 10 giorni di totale e/o parziale interruzione del servizio, comporta che circa 2.000 tonnellate al giorno di rifiuti indifferenziati non potranno essere raccolti da Ama per indisponibilita’, allo stato, di siti alternativi di conferimento. Ama ha allertato le autorita’ competenti al fine di scongiurare il determinarsi di una situazione di emergenza e di eventuale rischio igienico-sanitario, richiedendo l’immediata individuazione di uno o piu’ siti alternativi”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 111

Potrebbero interessarti anche...