RIFIUTI. PATRICA, FDI LAZIO: INTERROGAZIONE SU PROGETTO TRATTAMENTO LIQUIDI

(DIRE) Roma, 8 mag. – “Abbiamo predisposto una interrogazione al presidente Zingaretti per avere chiarimenti sul progetto presentato da una societa’ alla regione, per la realizzazione di un impianto di trattamento rifiuti liquidi nel comune di Patrica, in provincia di Frosinone (localita’ via delle cese). Nello specifico vogliamo sapere, tra le altre cose, i motivi che hanno indotto la regione ad accelerare nello snellimento della procedura di autorizzazione dell’impianto, anche attraverso la convocazione, prevista per giugno, di una conferenza interna per esprimere un parere unico. Una decisione che ci lascia attoniti, visto che Patrica ricade nel sito di interesse nazionale del fiume Sacco (Sin). Purtroppo, si tratta di un’area gia’ gravemente compromessa dal punto di vista ambientale. Tra l’altro, a novembre scorso il consiglio regionale ha approvato una mozione da noi presentata ‘riconoscimento stato emergenza ambientale ai sensi dell’articolo 2 legge regionale 13/2019 comune di Patrica e limitrofi’, che impegnava la giunta regionale a riconoscere il territorio di Patrica come area caratterizzata da elevato rischio ambientale consentendo l’attuazione di un piano di risanamento ambientale e la relativa indagine epidemiologica sulla popolazione. Proprio per questo, a nostro giudizio la priorita’ dovrebbe essere quella di portare avanti una azione di bonifica del Sin, senza penalizzare ulteriormente un territorio, che gia’ ha subito pesanti criticita’ in termini ambientali”. Cosi’ in un comunicato il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia in Regione Lazio. 

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:291
Print Friendly, PDF & Email