RIFIUTI. LAZIO, CIACCIARELLI: GIUNTA REGIONALE ESCLUDE I COMUNI.

(DIRE) Roma, 4 ago. – “Questa Giunta Regionale eslcude, ancora una volta, i comuni, i sindaci e gli amministratori locali da scelte che poi ricadranno sulle loro teste e su quelle dei cittadini del Lazio. Sto parlando del piano rifiuti, in discussione in aula in questi giorni, il quale si compone di un testo che non espone una ricetta vera per risolvere la situazione. È l’elefante che ha partorito il topolino. Da tempo si parla di una gestione scellerata dei rifiuti sia nella regione Lazio che a Roma, e’ sotto gli occhi di tutti l’emergenza continua, specie nella capitale d’Italia, e il soccorso continuo delle province del Lazio affinche’ questa situazione venga mitigata. Questo testo non risponde alle aspettative dei cittadini del Lazio ed e’ deficitario perche’ non prospetta una vera azione di localizzazione provinciale dello smaltimento dei rifiuti ma ancora una volta si fa di tutta l’erba un fascio”. Cosi’, in una nota, il consigliere regionale del Lazio, Pasquale Ciacciarelli (Lega). 

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 113

Potrebbero interessarti anche...