RIFIUTI. ISS: IN LABORATORIO CORONAVIRUS VIVE 7 GIORNI SU MASCHERINA.

CIO’ ACCADE SOLO IN CONDIZIONI PROTETTE, NON ASSIMILABILI NORMALITÀ (DIRE) Roma, 4 giu. – Quanto ‘vive’ il virus del SarsCov2 su una mascherina usata? “Fino a sette giorni”, ma in condizioni di laboratorio, protette, non nella realta’. Rosa Draisci, del Centro nazionale delle sostanze chimiche dell’Istituto superiore di sanita’ (ISS), lo dice in audizione alla Commissione di inchiesta sulle attivita’ illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, la ‘Ecomafie’, sulla gestione dei rifiuti legata all’emergenza Covid-19. Draisci spiega che “in studi di laboratorio, non nella realta’, nella parte interna della mascherina si rilevano parti di virus dopo 7 giorni dall’inoculo, ma- sottolinea- si tratta di un’attivita’ sperimentale fatta in laboratorio, con la deposizione sulla mascherina di soluzione contenente il virus”. In queste condizioni “protette” il virus vive “fino a 7 giorni”, ribadisce l’esperta, e “abbiamo solo questo dato”, non ci sono altri studi. Nel ‘mondo reale’ il virus vive meno, aggiunge il presidente ISS Silvio Brusaferro, quelli di laboratorio sono “contesti molto protetti, non e’ immediatamente assimilabile” alla normalita’, “e’ una situazione protetta, dalla luce, dal Sole e da altri fattori che hanno influenza sulla sopravvivenza del virus”. 

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 90

Potrebbero interessarti anche...