RIFIUTI. BUSCHINI: ISTITUZIONI AL LAVORO PER INTESA SU NODI STRUTTURALI.

(DIRE) Roma, 21 giu. – Nel 2016, oltre ai controlli ordinari, e’ stato avviato un controllo straordinario su tutti gli impianti di trattamento meccanico biologico della Regione, cosi’ come richiesto dal ministero per l’Ambiente, interessato ad occuparsi della difficile situazione di Roma Capitale e dei suoi riverberi sul ciclo dei rifiuti dell’intera regione. Come noto, peraltro, da oltre due anni la Commissione parlamentare di inchiesta sul ciclo dei rifiuti e le attivita’ illecite ad esso connesse, ha avviato una indagine proprio sul “caso Roma” e sulla gestione dei rifiuti laziali a testimonianza di una specifica, quanto doverosa, attenzione del Parlamento sulla critica gestione dei rifiuti nella capitale del Paese”. Lo ha detto l’assessore regionale ai Rifiuti, Mauro Buschini, durante un’informativa in Consiglio regionale. “Anticipo a questa Assemblea che stiamo lavorando ad una intesa, tra Governo, Regione, Citta’ Metropolitana e Comune di Roma Capitale, proprio per affrontare i nodi strutturali ancora irrisolti in questa porzione del nostro territorio e dalla cui soluzione dipende anche un recupero di ordinarieta’ su tutto il sistema laziale- ha aggiunto Buschini- Sara’ mia premura informare il Consiglio sull’evolversi del confronto inter-istituzionale che, spero, conduca ad una intesa”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:15
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...