Rettifica comunicato stampa.

In merito al comunicato stampa inviato il 9 maggio scorso a firma della Federazione Consumatori Italiana sui possibili rischi per la salute legati alle 411mila protesi mammarie impiantate in Italia negli ultimi 8 anni, si precisa che non tutte le protesi sono state prodotte dall’azienda Allergan, come erroneamente riportato.

Ci scusiamo per l’imprecisione.

Visite: 43

Potrebbero interessarti anche...