Regione Lazio, ASL Frosinone: tutto sul coronavirus.

CORONAVIRUS COVID-19: LA REGIONE LAZIO HA ATTIVATO TUTTE LE MISURE PER LA SICUREZZA

No agli allarmismi ma grande attenzione.

Clicca qui – Ordinanza del Presidente della Regione Lazio N. Z00002 del 26.02.2020.
Misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica.

Indicazioni e comportamenti da seguire:

CORONAVIRUS: PRIORITÀ GARANTIRE LA SICUREZZA OPERATORI E POTENZIAMENTO TERAPIA INTENSIVA

In questo momento la priorità è garantire il rispetto di tutte le procedure di sicurezza per evitare eventuali quarantene al personale sanitario e attuare immediatamente la 1° fase del potenziamento delle terapie intensive con 77 posti dedicati. Sono in arrivo dalla Protezione civile 600 mila mascherine, 20 mila tute e 5 mila occhiali protettivi sanificabili e ogni giorno alle ore 12 le Asl devono comunicare alla direzione regionale l’andamento delle scorte di magazzino

05/03/2020 – In questo momento la priorità è garantire il rispetto di tutte le procedure di sicurezza per evitare eventuali quarantene al personale sanitario e attuare immediatamente la 1° fase del potenziamento delle terapie intensive con 77 posti dedicati.

Entro la giornata odierna verrà emanata l’ordinanza per potenziare le terapie intensive con una riorganizzazione dei setting interni che riguarderà:

  • l’Istituto Spallanzani di Roma,
  • il Policlinico Umberto I,
  • il Policlinico Gemelli,
  • l’A.O. Sant’Andrea
  • il Policlinico di Tor Vergata
  • i presidi nelle province: il De Lellis di Rieti, il Belcolle di Viterbo, lo Spaziani di Frosinone e il Goretti di Latina.

Sarà ampliata la rete regionale dei laboratori per i test con il coordinamento dell’Istituto Spallanzani come HUB regionale.

Sono in arrivo dalla Protezione civile 600 mila mascherine, 20 mila tute e 5 mila occhiali protettivi sanificabili e ogni giorno alle ore 12 le Asl devono comunicare alla direzione regionale l’andamento delle scorte di magazzino. Inoltre saranno date indicazioni ai Centri di Assistenza Domiciliare (CAD) per l’erogazione in sicurezza del servizio di assistenza domiciliare.

Regione Lazio – ASL Frosinone

  • Clicca qui – Come, quando e perchè usare la mascherina
  • Clicca qui – Consigli utili Federazione Italiana Medici di Medicina Generale
  • Clicca qui – Consigli utili Federazione Italiana Medici Pediatri

Prevenire il Coronavirus informandosi correttamente dai Siti Istituzionali:

  • Clicca qui – Sito Web ASL di Frosinone;
  • Clicca qui – Sito Web Istituto Superiore di Sanità;
  • Clicca qui – Epicentro Coronavirus Istituto Superiore di Sanità;
  • Clicca qui – Sito Istituzionale Salute Lazio

CORONAVIRUS COVID-19 ULTERIORI INDICAZIONI DELLA ASL DI FROSINONE

In caso di febbre, affanno, tosse e raffreddore, dopo una storia di viaggio o in caso di potenziali contatti con soggetti a rischio, recarsi presso le strutture sanitarie solo se strettamente necessario e solo dopo aver effettuato cronologicamente le seguenti telefonate:

  • chiamare il proprio medico di famiglia;
  • chiamare il numero verde Regione Lazio 800.118.800;
  • chiamare il numero verde 1500 per ulteriori informazioni;
  • di notte nei festivi e pre-festivi chiamare la centrale di Continuità Assistenziale della ASL di Frosinone (Guardia Medica) al numero verde 800.185.486;
  • chiunque abbia fatto ingresso in Italia negli ultimi 14 giorni dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico, come identificate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, ovvero nei Comuni Italiani di: Codogno, Castelgerundo, Castiglione D’Adda, Casalpusterlengo, Fombio, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, San Fiorano della Regione Lombardia; Vò Euganeo (PD) della Regione Veneto deve comunicare tale circostanza al Dipartimento di Prevenzione – Servizio Igiene e Sanità Pubblica (S.I.S.P.) – della ASL di appartenenza.
    I cittadini della Provincia di Frosinone interessati da tale disposizione possono effettuare la comunicazione ai seguenti numeri del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.00 alle ore 14.00:

    • Distretto A – Anagni/Alatri: 0775.4385064 – 0775.7325257 – email: sisp.distrettoa@aslfrosinone.it;
    • Distretto B – Frosinone: 0775.2072683 – 0775.2072600 – email: sisp.distrettob@aslfrosinone.it;
    • Distretto C – Sora: 0776.8218307 – 0776.8218308 – email: sisp.distrettoc@aslfrosinone.it;
    • Distretto D – Cassino: 0775.8825873 – 0776.7692941 – email: sisp.distrettod@aslfrosinone.it

    Dopo le ore 14.00 e fino alle ore 8.00 detta comunicazione si può effettuare al seguente numero di cellulare: 366.8195513 o tramite le seguenti email: sisp.direzione@aslfrosinone.it; giuseppe.diluzio@aslfrosinone.it

ASL Frosinone

Visite: 104

Potrebbero interessarti anche...