REGIONE LAZIO, RIGHINI (FDI) SULLA SFIDUCIA A ZINGARETTI: “AL CAPOLINEA LA FALLIMENTARE ESPERIENZA DELLA SUA GIUNTA”.

“La fallimentare esperienza della Giunta Zingaretti é agli sgoccioli e i titoli di coda sono ormai vicini”. Così il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Giancarlo Righini, commenta la mozione di sfiducia al Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, presentata alla Camera dei Deputati dal gruppo consiliare di Fdi, alla presenza dei capigruppo regionali del centrodestra.

“La stasi di questi mesi dimostra il disastro politico e amministrativo della coalizione di centrosinistra ed é giunto il momento di dare una spallata definitiva ad una gestione lacunosa, che in questi primi mesi della nuova legislatura sta producendo persino più danni dei 5 anni precedenti.  Ancora una volta – continua Righini – Fratelli d’Italia si conferma il perno del centrodestra e la compattezza dell’intera coalizione porrà fine ai disastri di chi non ha più i numeri per andare avanti. Probabilmente a Zingaretti fa più gola la segreteria del Partito Democratico, ma a rimetterci non possono essere i cittadini, che dall’agricoltura all’ambiente, passando per la sanità, l’economia e le infrastrutture, sono costretti ad assistere al lassismo di chi non ha saputo produrre alcun risultato concreto, ad eccezione di una lunga serie di incarichi che la dicono lunga sulla volontà di accattivarsi le simpatie di qualcuno e scalare posizioni all’interno del partito. I cittadini del Lazio meritano ben altro – conclude Giancarlo Righini – e ci faremo trovare pronti per restituirgli un Presidente che sappia dedicarsi pienamente a loro e non li tradisca sull’altare di qualche poltrona che, evidentemente, a qualcuno fa più gola”.

 

Visite: 32

Potrebbero interessarti anche...